Gio. Feb 27th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Valogno. ‘Pittoscultura brail’ al Borgo, l’evento innovativo

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Una iniziativa artistica sperimentale rivolta ai non vedenti

L’evento è patrocinato dall’Associazione Nazionale Ciechi e Ipovedenti

VALOGNO – L’ Associazione Culturale Valogno Borgo d’Arte, ha pensato,in occasione delle iniziative promosse a Valogno per le festività natalizie di far realizzare, sovvenzionando per intero l’operazione, una PITTOSCULTURA,

raffigurante la NATIVITÀ. Oltre al chiaro simbolismo spirituale l’opera realizzata dagli Artisti Silvio ed Hemmanuel Fusco e patrocinata moralmente dall’Associazione Nazionale Ciechi e Ipovedenti, sezione di Caserta, vuole far partire, quello che il Maestro Silvio Fusco definisce: “un Percirsobfi Luce” intendendo con tale affermazione il duplice significato,

di apertura a tutte le varie diversità e di possibilità di fruizione anche ai ciechi di opere altrimenti difficili da fruire. Unico nel suo genere il presepe con didascalia in braille, verrà collocato in una strada pubblica del Borgo.

Nelle giornate di sabato 14 e domenica 15 dicembre, il maestro sarà all’Opera in progress e lo si potrà ammirare e conoscere dal vivo.

Il 25 dicembre, giornata di Natale vi sarà l’inaugurazione. L’instancabile e generosa fotografa Franca Gestro, offrirà gratuitamente a chiunque lo vorrà scatti e foto delle giornate e della manifestazione. Per info in merito all’iniziativa è possibile contattare il numero 3205636205 o visitare la pagina Facebook “Valogno Borgo d’Arte“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close