• Mar. Ott 19th, 2021

Vantaggi offerti dall’iscrizione ad un marketplace

DiThomas Scalera

Mag 24, 2019

Il marketplace è un mercato virtuale dove si incontrano coloro che hanno bisogno di una merce oppure di un servizio e chi è in grado di offrirli.
L’utilità di tali piattaforme digitali è soprattutto quella di consentire una sempre più ampia e variegata conoscenza di realtà commerciali o anche operative utilizzando unicamente il computer, con un evidente risparmio di tempo.

Progressiva diffusione dei marketplace

Nato in sordina qualche anno fa, il fenomeno dei marketplace si sta affermando con una crescita esponenziale che attualmente riguarda oltre il 50% di tutte le transazioni di vendita online mondiali.
I 75 marketplace più grandi del mondo coprono circa il 90% delle vendite globali e devono il loro successo alla progressiva tendenza degli utenti a privilegiare gli acquisti sul web.

Esistono tre tipi di tali organizzazioni:

  • marketplace verticali: sono quelli specializzati su un’unica categoria di prodotti (ad esempio l’abbigliamento, i prodotti parafarmaceutici, i libri, ecc.);
  • marketplace orizzontali: si interessano a differenti categorie di prodotti, ma relative ad una particolare community (ad esempio hobbisti);
  • marketplace globali: commercializzano qualsiasi merce a chiunque e coinvolgono la maggiore fascia di utenti.

Ci sono poi marketplace che, al posto dei prodotti, offrono servizi; la loro funzione è altrettanto utile poiché consentono di identificare, con estrema comodità e grande risparmio di tempo, la ditta a cui rivolgersi per una determinata esigenza.
Instapro è un marketplace leader per i servizi di ristrutturazione e manutenzione di immobili, che consente all’utente di contattare i professionisti operanti nella propria zona.
Partendo dalla constatazione che nel nostro paese oltre il 70% degli italiani è proprietario di abitazione, è facile dedurre come la richiesta di servizi in questo ambito sia estremamente elevata.

Vantaggi e svantaggi dei marketplace

I vantaggi offerti a chi si iscrive ad un marketplace sono i seguenti:

  • contenute spese di marketing rispetto ai canali di vendita tradizionali che devono necessariamente servirsi di servizi pubblicitari ad alto costo;
  • possibilità di raggiungere ampie fasce di pubblico, arrivando ad aumentare esponenzialmente la propria clientela;
  • facilità di entrare in nuove realtà commerciali, come mercati esteri;
  • semplicità gestionale.

Gli svantaggi che i marketplace possono implicare sono:

  • a seconda delle cifre richieste per la loro gestione, i margini di guadagno potrebbero essere limitati, ma tale aspetto è fortemente condizionato dal tipo di piattaforma considerata;
  • la mediazione del marketplace può assumere caratteristiche invasive nel rapporto venditore/cliente;
  • il venditore potrebbe perdere il controllo della propria immagine in quanto fagocitata da quella del marketplace.

Complessivamente, l’analisi del fenomeno marketplace indica chiaramente che i vantaggi sono superiori agli svantaggi, basandosi sul fatto che lo sviluppo di tali piattaforme virtuali è in continuo aumento.
Nell’ambito delle ristrutturazioni di immobili, Instapro viene considerata una piattaforma leader per la qualità e quantità dei servizi offerti.
Un professionista che si iscrive a questo marketplace viene guidato da un team di esperti per impostare al meglio la propria strategia operativa ed assicurarsi nuove committenze.
Una volta contattato, l’operaio risponde gratuitamente alle richieste di preventivo e paga la commissione soltanto se il cliente ha deciso di programmare un intervento.
Anche la registrazione presso Instapro non implica alcuna spesa e consente al professionista di mettersi in vetrina per rendersi visibile ad una vasta fascia di utenza.
La grande varietà di lavori disponibili, dalle ristrutturazioni più impegnative, alle piccole opere di manutenzione, consente moltissime possibilità lavorative.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru