• Ven. Gen 21st, 2022

Var a chiamata, la Federcalcio disponibile a sperimentare il challenge

La nota della Figc

L’Italia è disponibile a sperimentare l’utilizzo del challenge, cioè la chiamata della Var da parte delle squadre, nei tempi e nei modi che l’Ifab eventualmente stabilirà: è quanto la Federcalcio ha anticipato in via informale alla Fifa, facendosi interprete delle richieste pervenute nelle ultime settimane da numerose società di Serie A.

“L’Italia è stata uno dei primi paesi al mondo a sperimentare la tecnologia nel calcio. L’adozione del Var da parte dell’Ifab, infatti, è stata preceduta da un periodo di prova off line nel massimo campionato italiano che ha generato risultati eccezionali, contribuendo in maniera determinante all’implementazione del protocollo definitivo”, sottolinea la Figc in una nota.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna