• Mar. Ott 19th, 2021

Velletri. Ucciso dal vicino di casa per un semplice party

DiThomas Scalera

Nov 30, 2015

Omicidio Francesco Maria Pennacchi-2-2

Nella notte tra giovedì e venerdì, in una palazzina di via dei Volsci a Velletri, Francesco Maria Pennacchi , commercialista di 32 anni, è stato ucciso a coltellate da un albanese quarantenne residente nella stessa palazzina.

La vittima festeggiava con gli amici forse troppo rumorosamente per il suo vicino di casa, il quale dopo la richiesta di abbassare il volume ha deciso di eliminare (nel vero senso della parola) il problema, come fossimo in una specie di giungla senza regole, per poi fuggire via. Dopo una breve ricerca però, è stato fermato e consegnato alle forze dell’ordine.

La polizia indaga ancora sull’omicidio, mentre la nazionalità dell’assassino non fa altro che fomentare la rabbia nei cittadini. Il sentimento di razzismo e d’odio aumentano sempre di più. Fortunatamente però, l’ira del popolo non è ancora esplosa. Al di là di queste considerazioni, troviamo profondamente ingiusto che un uomo, di qualunque nazionalità esso sia, metta fine alla vita di un’altro essere umano, solo per dormire tranquillo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru