• Mar. Ott 19th, 2021

Venafro. Resistenza e lesioni a pubblico ufficiale: arrestato maliano

VENAFRO (IS). Ieri sera, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Venafro 

hanno tratto in arresto uno straniero originario del Malì, per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento.

In particolare, lo straniero, intorno alle ore 16.00 circa di ieri, si recava presso l’attività commerciale Punto Enel di Venafro e senza un motivo apparente, iniziava a distruggere il materiale informatico presente nell’ufficio. I militari allertati, prontamente giunti sul posto, nel tentativo di portarlo alla calma, lo affrontavano al fine di ricondurlo alla ragione, anche al fine di evitare ulteriori gravi conseguenze per le restanti persone presenti, facendosi seguire all’esterno dell’attività per l’identificazione. L’immigrato, essendo sprovvisto di documenti, veniva invitato dai Carabinieri a salire in macchina per essere condotto in caserma, al fine di completare le operazioni di identificazione. A questo punto iniziava ad inveire contro i militari e colpirli con pugni. Nonostante l’aggressione subita, per la quale detto personale riportava delle lesioni, l’immigrato veniva, con non poche difficoltà, bloccato e dichiarato in stato di arresto, nell’attesa del celebrando rito direttissimo per il giudizio di convalida.

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru