Lun. Giu 1st, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Venafro. Rubano un telefono cellulare e un furgone: denunciate quattro persone

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

VENAFRO (IS). Quattro persone denunciate per furto è il bilancio dell’attività di prevenzione operata dai Carabinieri della Compagnia di Venafro. I militari della locale Stazione hanno portato a termine un’indagine che ha consentito di individuare e denunciare in stato di libertà per furto tre giovani stranieri di origini pakistane. Quest’ultimi avevano sottratto un telefono cellulare dall’interno di un’autovettura e successivamente lo avevano utilizzato. Inoltre, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno sorpreso una persona della provincia di Salerno in una zona isolata, al confine con la limitrofa provincia di Caserta, vicino ad un furgone (nella foto). Quindi i Carabinieri decidevano di vederci chiaro approfondendo gli accertamenti sull’uomo che non giustificava con motivazioni convincenti la sua presenza in quel luogo. I militari, ispezionando il furgone, riscontravano che risultava rubato nella decorsa notte in provincia. Conseguentemente, i Carabinieri deferivano il soggetto per furto aggravato all’Autorità Giudiziaria, mentre il veicolo veniva restituito al legittimo proprietario.

Leggi anche:

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close