• Mer. Ott 27th, 2021

Venafro. Truffa, furto e utilizzo fraudolento di carta di credito: denunciate due persone

Continuano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Venafro

Militari dell’Arma a contrasto dei reati di natura predatoria

VENAFRO (IS). I Carabinieri della Compagnia di Venafro, a conclusione di un’attività di indagine, hanno denunciato un pregiudicato di origini campane, resosi responsabile del reato di truffa.

L’uomo, spacciandosi falsamente per un tecnico specializzato dipendente dalla camera di commercio, preposto al controllo della taratura delle bilance, percepiva indebitamente la somma di diverse centinaia di euro dall’esercente di un esercizio pubblico per effettuare verifiche mai svolte.

Sempre i Carabinieri della Compagnia di Venafro hanno denunciato alla Magistratura pentra, una donna, originaria del casertano, perché responsabile di furto e utilizzo fraudolento di carta di credito. Nello specifico, la donna autrice del reato, dopo essersi impossessata dei documenti della vittima, eseguiva prelievi presso sportelli automatici di istituti di credito facendo uso della tessera bancomat intestata alla denunciante, causando un danno pari a svariate centinaia di euro.

Continuano i controlli e il costante monitoraggio del territorio da parte dei militari dell’Arma per contrastare soprattutto i reati di natura predatoria.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru