• Mar. Ott 26th, 2021

Venafro/Isernia. Controlli straordinari del territorio: due giovani denunciati per droga e guida in stato di ebbrezza

DiThomas Scalera

Feb 14, 2016

carabinieri-venafro-cittadella-militare
VENAFRO/ISERNIA. Ancora un servizio di controllo straordinario del territorio è stato predisposto nella serata di ieri dai Carabinieri nelle vie del Centro di Venafro e zone limitrofe, al fine di contrastare ogni forma di criminalità e di illegalità. Ad agire pattuglie del Nucleo Operativo e Radiomobile e delle locali Stazioni, affiancate da personale del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Isernia e da unità cinofile dell’Arma con cani altamente addestrati per la ricerca di droga. Il bilancio delle operazioni è stato il seguente: un 25enne del luogo è stato denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti, in quanto sorpreso in possesso di un involucro contenente alcune dosi di hashish. La droga è stata sottoposta a sequestro, mentre continuano le indagini per accertare se le dosi erano per uso personale o se destinate all’attività di spaccio nel centro di Venafro. Un 20 enne di Isernia è stato invece sorpreso alla guida della propria auto ubriaco, mettendo così in grave pericolo la sicurezza stradale. Il tasso alcoolemico superva il limite previsto dall’attuale normativa, pertanto nei suoi confronti è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza alcolica, il ritiro della patente di guida ed il sequestro del veicolo. Eseguiti accertamenti amministrativi e in materia igienico-sanitaria presso cinque locali pubblici di intrattenimento, mentre circa una ottantina sono stati i mezzi in transito controllati ed identificati i rispettivi conducenti e passeggeri. Quindici le contravvenzioni elevate per violazioni al Codice della Strada, ritirate due patenti due guida e sottoposti a sequestro due veicoli poiché privi di copertura assicurativa. Infine sono dieci le persone attualmente sottoposte agli arresti domiciliari o a misure di prevenzione nei cui confronti sono stati eseguiti accertamenti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru