• Dom. Ott 24th, 2021

Venafro/Mignano Monte L./San Vittore. Presto un nuovo asse stradale, l'annuncio del Governatore Frattura

DiThomas Scalera

Feb 10, 2016
Il Governatore del Molise Paolo Frattura
Il Governatore del Molise Paolo Frattura

VENAFRO/MIGNANO MONTE L./SAN VITTORE. Il Governatore della regione Molise Paolo Frattura ha annunciato la progettazione di un asse stradale che dalla periferia di Venafro collegandosi alla Tangenziale proseguirà fino a Mignano Montelungo e poi al casello autostradale di San Vittore. Un progetto che già è in fase di studio e quindi di progettazione che ha già ricevuto le risorse per la progettazione esecutiva oltre 2 milioni di euro. Sul fronte della viabilità alternativa da organizzare da subito, il presidente della Giunta ha anticipato che è in corso l’allestimento di un tavolo tecnico con le Prefetture di Caserta, Frosinone, Benevento e Isernia dove presto si dovrà concordare la soluzione per una deviazione che sia meno traumatica e certamente più efficace di quella attuale che vede il traffico impegnato su Colonna Giulia. In questo modo viene allontanata definitivamente l’ipotesi di una bretella, come era stato programmato dal Governo Iorio dal costo di circa 55 milioni di euro capace di collegare la periferia di Venafro, laddove finisce la Tangenziale, con la galleria Nunziatella al confine con Lazio e Campania.
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru