• Mar. Ott 19th, 2021

Venafro/Pietravairano/S. Lorenzo Maggiore. Lotta al cancro, alla Cascina "Le Noci" tre serate di beneficenza

DiThomas Scalera

Mar 11, 2016

1a1ab22dc860193403be6d621371fed5_XL
Tonia Iasimone, di Pietravairano (Caserta), e Valentino Ferrara, di San Lorenzo Maggiore (Benevento)

VENAFRO/PIETRAVAIRANO/S. LORENZO MAGGIORE. Mangiare bene, facendo del bene. Dal 16 al 18 marzo, la Cascina “Le Noci”, in via Forcella, nella frazione Borgata Le Noci di Venafro, in provincia di Isernia, nel Molise, ospiterà tre serate di beneficenza, il cui ricavato sarà devoluto alla filiale Caserta-Benevento dell’associazione per la ricerca contro il cancro “Angela Serra Onlus”. La sede campana dell’organizzazione è intitolata a Tonia Iasimone, di Pietravairano (Caserta), e a Valentino Ferrara, di San Lorenzo Maggiore (Benevento), entrambi giovanissimi ed esempio di amore per la vita, di generosità, di altruismo che hanno combattuto, fino alla fine, contro mali incurabili con coraggio e dignità.
L’evento è stato organizzato da Mariangela Iasimone, sorella di Tonia, e da Antonello Ponsillo, proprietari della cascina, che è sia bed and breakfast che ristorante. Per l’occasione, sarà presenta la pizza-cornucopia, in quattro varianti gourmet, che potrà essere gustata con un buon calice di vino o con un buon boccale di birra. La filiale Caserta-Benevento della “Angela Serra Onlus”, presieduta dal chirurgo Fidanza Maria Diana, è stata inaugurata, di recente, al civico 2 di in via Cupone, a Calvisi di Gioia Sannitica, località dell’Alto Casertano.
L’associazione anima campagne di sensibilizzazione sui fattori di rischio ambientali del cancro e sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce; fornisce sostegno psicologico, spirituale, sociale e, ove necessario, anche economico ai pazienti oncologici e ai loro familiari; promuove raccolte fondi per sostenere la ricerca (per informazioni: 3319352297 / [email protected]).
La Cascina “Le Noci” sorge in un contesto naturalistico unico, il Parco Regionale degli Ulivi, ed è stata realizzata intorno a un vecchio casale di montagna, ristrutturato. Costruita sulla roccia, circondata da ulivi secolari, è in una posizione ideale per godere di una vista che spazia dal monte “Sammucro” all’infinito, sulla piana di Venafro
(Per informazioni: 3455278954 / [email protected]).

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru