• Sab. Lug 2nd, 2022

Presidio e conferenza stampa a Caserta del Coordinamento Unitario in Difesa del Patrimonio Bufalino

Casal di Principe 5 marzo 2022. Com stampa.

A due mesi dall’inizio dello Sciopero della fame di Peppe e Adriano, a 40 giorni dall’annuncio della Regione di voler accogliere alcuni dei principi di cambiamento che abbiamo proposto, a oltre un mese dalla bella e forte manifestazione del 29 gennaio scorso, mentre aspettiamo ancora di confrontarci su come la Regione intende dare seguito agli impegni, è arrivato il momento di fare il punto.

Siamo preoccupati perché, mentre attendiamo di capire in che modo la Regione intende dare seguito all’annuncio (importante) di voler inserire nel nuovo piano alcune delle proposte da noi avanzate che permetterebbero di passare dal fallimento del vecchio piano che ha portato alla irresponsabile macellazione indiscriminata di animali ed alla chiusura delle aziende ad un piano fondato sulla prevenzione, l’eradicazione, l’efficacia e la condivisione, aumentano i focolai di infezione, riprendono le macellazioni con il vecchio metodo, aumenta la crisi economica e ambientale.

Ci siamo rivolti nei giorni scorsi all’Assessore Nicola Caputo con una lettera aperta in cui lo “esortiamo ad andare fino in fondo con coerenza sulla via di quanto annunciato” e lo abbiamo invitato a dare seguito all’impegno da lui assunto pubblicamente di aprire il confronto su “come la Regione intende attuare le misure”.

Abbiamo chiesto al Consiglio Regionale di riconvocare una audizione per capire “a che punto è l’iniziativa della Regione in attuazione degli impegni annunciati”.

Abbiamo organizzato per domenica 6 marzo un incontro degli “Stati Generali in Difesa del Territorio e del Patrimonio Bufalino” chiamando nuovamente a raccolta ed al confronto i Sindaci, le Associazioni, Sindacati, Movimenti, i tanti allevatori e cittadini che hanno partecipato e sostenuto le proposte di un “Cambio di direzione su come si gestisce l’emergenza bufalina”.

Una delegazione del Coordinamento Unitario sarà presente in presidio lunedi mattina alle ore 12 nel piazzale del Monumento ai Caduti in Viale Unità Italiana a Caserta per dare conto delle prossime iniziative che verranno assunte e fare il punto. La stampa è invitata.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa