Mer. Ott 23rd, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Vico Equense. Una piazza per Giancarlo Siani, stamane l’evento. C’era anche il Presidente della Camera Fico

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Si è svolta stamattina presso lo spiazzale antistante il Municipio di Vico Equense la cerimonia di intitolazione dello stesso al Giornalista de Il Mattino Giancarlo Siani ucciso dalla camorra nel settembre del 1985. Alla cerimonia tra le alte autorità presenti, tra queste il primo cittadino Andrea Buonocore, anche il Presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico. L’omaggio al cronista del Mattino era iniziato già nei giorni scorsi con una serie di iniziative. Mercoledì scorso, 19 settembre, la nota automobile color verde di Giancarlo, la Citroen “Mehari”, è arrivata in città accolta dagli studenti degli istituti scolastici locali e dal 10° reggimento Carabinieri Campania. In serata presso il museo Asturi si era svolta la presentazione del libro “Un ragazzo normale” di Lorenzo Marone. Ieri invece, giovedì 20 settembre, presso la Sala delle Colonne della S.S. Trinità e Paradiso si è svolto il premio “Giancarlo Siani, uno di noi” dedicato ai testimoni e operatori di verità e giustizia per la felicità urbana al giornalista Paolo Borromei. Presente tra gli altri, il Generale dei Carabinieri Gabriele Sensales. In serata, alle ore 20:00, si è svolta la proiezione del film “Fortapsc” di Marco Risi dedicato appunto alla figura e alla vicenda del giornalista Giancarlo Siani, uno degli ultimi esempi di cronisti italiani veri e autentici, appassionati del proprio mestiere, sempre alla ricerca della verità, anche e soprattutto di quella “scomoda”, di quella che si preferisce non voler vedere. Insomma un “Giornalista-Giornalista”, non un “giornalista-impiegato”. 

La Citroen Mehari, l’auto di Giancarlo Siani, viene portata in giro per l’Italia in ricordo del cronista de “Il Mattino”
Una scena tratta dal film “Fortapasc”
Una puntata de “La Storia siamo noi” dedicata a Giancarlo Siani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open