Lun. Set 16th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Villa Literno/Casapesenna. Falso profilo Instagram: legato a un albero e picchiato

1 min read

Denunciate tre persone

VILLA LITERNO/CASAPESENNA. E’ stato prelevato sotto la minaccia di una pistola, portato in un terreno con una corda al collo e poi legato con lo scotch a un albero da tre fratelli che lo hanno violentemente picchiato per un falso profilo Instagram con la foto ‘taroccata’ di uno dei tre con una parrucca in testa. E’ accaduto nelle campagne di Villa Literno. Vittima un 30enne di Casapesenna che è stato trasportato all’ospedale di Aversa. Il giovane ha riportato contusioni ed ecchimosi varie e guarirà in una ventina di giorni. I tre sono stati denunciati per sequestro di persona e lesioni personali.

Leggi anche:

San Nicola la Strada. Veleni nella “Piscina Rossa”: sequestro nell’ex area Saint Gobain

Marcianise. Sorpresi a spacciare cocaina: arrestati due pusher

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open