• Sab. Ott 16th, 2021

Villa Literno. Combustione illecita di rifiuti: arrestate due persone

DiThomas Scalera

Dic 5, 2015

incendio-rifiuti

VILLA LITERNO. I carabinieri della stazione di Villa Literno hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per “combustione illecita di rifiuti” di Jella Lorenc, albanese, classe 1973 e  Antonio Tonziello, classe 1939, entrambi domiciliati a Trentola Ducenta. I militari dell’Arma, intervenuti sul posto, hanno bloccato i due all’interno di un terreno agricolo, in affitto a Tonziello, dopo che avevano appiccato un incendio la cui combustione coinvolgeva rifiuti speciali di varia tipologia. Le fiamme sono state domate dai Vigili del Fuoco di Aversa. Il terreno è stato sottoposto a sequestro. Gli arrestati, invece, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru