• Gio. Ott 28th, 2021

Villa Literno. Non si fermano all’alt e fuggono: inseguiti e arrestati in due

DiThomas Scalera

Set 21, 2015

carabinieri

VILLA LITERNO. A Giugliano in Campania (Napoli), lungo la s.p. 18, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe (CE), coadiuvati da quelli della Compagnia di Giugliano in Campania, hanno arrestato, in flagranza di reato per “resistenza a pubblico ufficiale”, Seferovic Kemal, cl.1994, romano ed il bosniaco Hadzovic Maikon, cl. 1997, entrambi domiciliati in Giugliano in Campania. I due, a bordo di un’autovettura unitamente ad altri due soggetti non identificati, non si sono fermati all’alt intimato dai militari dell’Arma durante un posto di controllo, attivato sulla s.p.131 di Villa Literno (CE). Ne è subito scaturito un inseguimento terminato sulla s.p. 18 di Giugliano in Campania dove gli arrestati hanno abbandonato il loro veicolo per proseguire la fuga a piedi. Due di loro, però, sono stati subito bloccati dai carabinieri. Gli arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa della celebrazione del rito direttissi

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru