• Gio. Ott 28th, 2021

Villa Literno. Senza patente, tenta di corrompere i carabinieri con 30 euro: arrestato tunisino

DiThomas Scalera

Gen 7, 2016

carabinieri
VILLA LITERNO. I Carabinieri della Stazione di Casal di Principe , in Corso Umberto I di Villa Literno, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per “istigazione alla corruzione”, del cittadino tunisino Derbali Fathi, 30 anni, domiciliato a Villa Literno. I militari dell’Arma, nel corso di un servizio di controllo della circolazione stradale, hanno fermato l’uomo alla guida dell’autovettura di sua proprietà, con a bordo un suo connazionale. All’atto della richiesta dei documenti è emerso che il conducente non era in possesso della patente di guida perché mai conseguita. A tale contestazione il tunisino, al fine di evitare che i carabinieri procedessero nei suoi confronti, ha offerto loro la somma in contanti di euro 30. Il denaro è stato sottoposto a sequestro e l’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari e posto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru