• Mer. Ott 20th, 2021

Villa Literno. Traffico illecito di sostanze stupefacenti: arrestato 61enne. I particolari

DiThomas Scalera

Mar 17, 2017

VILLA LITERNO. La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato ieri pomeriggio Carmine Di Fraia, 61 anni, di Villa Literno, poiché raggiunto da un provvedimento di determinazione di pene concorrenti, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Napoli. Di Fraia, scovato dalla Squadra Mobile della Questura di Caserta, deve scontare la pena residua di 5 anni, 8 mesi e 23 giorni di reclusione perché responsabile di associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti e detenzione ai fini di spaccio. L’arrestato, già noto alle Forze dell’Ordine. per truffa, ricettazione, emissione di assegni a vuoto e falsità materiale commessa da privato, nel maggio 2004 rimase ferito nel corso dell’agguato camorristico consumato in danno del figlio Antonio, che rimase ucciso fuori casa sotto i colpi dei sicari del “clan Bidognetti”. Terminati gli atti di rito, l’arrestato è stato associato al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru