CronacaNewsPagina Nazionale

Viterbo. 16enne morta: indagato un medico per omicidio colposo

Aurora Grazini è deceduta il 15 febbraio dopo essere stata dimessa dall’ospedale

VITERBO. Un medico del pronto soccorso è indagato per omicidio colposo per la morte di Aurora Grazini. La 16enne è deceduta il 15 febbraio, poche ore dopo essere stata dimessa dall’ospedale dove si era presentata accusando uno stato di ansia e un attacco di panico. La procura di Viterbo ha iscritto il medico nel registro degli indagati nell’ambito dell’inchiesta sulla morte della ragazza.

La giovane era stata accompagnata dai familiari al pronto soccorso da dove poi era stata dimessa al termine di alcuni accertamenti. I medici del pronto soccorso dell’ospedale Belcolle avevano deciso di instradare la giovane su un percorso di assistenza di tipo psicologico. Le sarebbe anche stato fissato un colloquio con uno specialista per il lunedì successivo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.