• Ven. Ott 22nd, 2021

Vitulazio. Accuse alla maggioranza, l'amministrazione comunale replica a Russo

DiThomas Scalera

Mag 15, 2016

Luigi Romano e Raffaele Russo
Luigi Romano e Raffaele Russo

VITULAZIO. Nella lotta politica ci sta e, di solito, viene anche accettata la forte polemica, l’intelligente sfottò, la modesta insinuazione, la capziosa allusione. E’ il gioco delle parti, c’è chi attacca e chi si difende. Ma quando si supera il buongusto e la decenza, si offendono pesantemente gli amministratori pubblici nel personale e nella carica, sparando nel mucchio e facendoli apparire dei mostri famelici e addirittura con una coppola in testa, quando il limite viene addirittura frantumato non possono esserci risposte che tengano. Questa non è più polemica politica, accesa e forte, questa è senz’altro una barbarie. Una sola e obbligata strada resta per far trionfare la verità. Questa strada si chiama GIUSTIZIA!!!!! Pertanto, invece, di dilungarci ad alimentare sterili polemiche, dare risposte a chi per questioni di opportunità si finge cieco e sordo, e preferisce sparare offese a più non posso, adiremo, nostro malgrado, le Autorità Giudiziarie con una denunzia-querela contro il Capogruppo di minoranza “Unità e Democrazia” avv. Raffaele Russo, per consentirgli in sede giudiziaria di provare tutto ciò che ha affermato nei suoi manifesti. E in tale sede dovrà spiegare e provare che cosa intende quando scrive pesanti e inquietanti allusioni (Mafia e Mafiosità, cultura mafiosa, il sistema irregolare degli appalti, interessi personali e familiari, ecc…). Quali sono le prove inconfutabili che lo inducono ad accusare e disprezzare il lavoro, l’impegno ed i sacrifici dei tanti vitulatini (componenti del Comitato Festa) che tutto l’anno si prodigano per organizzare solenni festeggiamenti in onore di Maria SS.dell’Agnena…..… Ed ancora, MAI PRIMA D’ORA un consigliere di minoranza è stato invitato a partecipare ad un preliminare di gara, ove poi ha assistito personalmente al sorteggio delle ditte da invitare alla gara d’appalto per la “messa in sicurezza degli edifici scolastici” (verbale del 18.04.2016, ore 9.30). QUESTA E’ TRASPARENZA!!!!!! PER AMORE DI VERITA’ VI RICORDIAMO CHE Le RENDITE lasciate dalla vecchia Amministrazione al Popolo di Vitulazio SONO:
㾎 € 550.000,00 ereditati per omesso pagamento del ricovero minori, per i quali NOI ci siamo impegnati a versare € 130.000,00 annui fino al 2019 per la completa copertura del debito.
㾎 € 85.000,00 debito lasciato per mancato pagamento del Canile;
㾎 € 6.000,00 debito lasciato per mancato pagamento Servizio Navetta;
㾎 Mancato pagamento di TUTTE le transazioni da LORO sottoscritte;
㾎 Mancato pagamento del BOLLO auto, della REVISIONE e del COLLAUDO dei mezzi comunali;
㾎 Omessa Convenzione per manutenzione e assistenza dell’ascensore della Casa Comunale e del monta-scale per disabili in Via Roma, Vico Grosseto;
Ed ancora potremmo continuare… Se questa è una Rendita… siamo tutti ricchi ereditieri!!!!!! Siamo costretti ad amministrare con meno € 200.000,00 (DUECENTOMILA/00) fino al 2019. La sig.ra Del Monte Giovanna SA BENE quali sono le motivazioni che hanno indotto il Sindaco ad adottare il provvedimento di revoca, SA BENE perché nonostante le continue sollecitazioni, neppure un solo consigliere di maggioranza ha condiviso le sue posizioni……ad ogni buon conto le motivazioni sono dettagliatamente descritte nel decreto sindacale n. 16 del 12.04.2016 che testualmente recita:
“CONSIDERATO che dalla data di insediamento di questa Amministrazione a tutt’oggi sono emersi, in diverse occasioni, elementi che hanno indebolito il basilare rapporto di fiducia tra Sindaco e l’assessore Giovanna Del Monte;
– CHE in diverse occasioni, le strategie perseguite dall’assessore Giovanna Del Monte nell’esercizio della delega ricevuta non hanno visto un sufficiente coinvolgimento degli altri Organi di Governo;
– CHE il profilo di amministratore tenuto dall’assessore delegato è stato talvolta inidoneo a rappresentare gli indirizzi del Sindaco delegante e a garantire il proficuo perseguimento degli obiettivi programmatici;
– DATO ATTO che ciò ha determinato il venir meno del rapporto di fiducia in relazione all’idoneità del nominato assessore a perseguire gli obiettivi amministrativi, fissati nel programma dell’esecutivo;”
Tra Santi scomodati e rendite dichiarate noi Amministratori restiamo sempre più sconcertati. PER IL MOMENTO BASTA COSI……
 
Vitulazio, 15.05.2016
L’Amministrazione
comunale di Vitulazio

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru