• Mar. Gen 18th, 2022

L’arresto è stato eseguito dai carabinieri di Vitulazio

VITULAZIO. I carabinieri di Vitulazio, al termine di un’attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare emessa dall’Ufficio Gip del Tribunale, con la quale si è disposta la misura degli arresti domiciliari nei confronti di un soggetto gravemente indiziato dei delitti di truffa, sostituzione di persona e fabbricazione di falsi documenti di identità.

Secondo l’impianto accusatorio l’indagato, dopo aver falsificato la carta di identità appartenente alla persona offesa ed essersi impossessato di documentazione fiscale riconducibile all’ignara vittima, ha utilizzato tali documenti per acquistare elettrodomestici di valore, nonché per stipulare contratti di finanziamento attraverso il reato di sostituzione di persona. Il tutto sarebbe avvenuto nei negozi tra Aversa e l’agro aversano.

Il soggetto destinatario della misura, già condannato per reati contro il patrimonio ed attualmente indiziato di plurimi furti consumati nel territorio casertano, é stato individuato all’esito di una perquisizione domiciliare eseguita dai carabinieri di Vitulazio, all’esito della quale è stata rinvenuta la documentazione utilizzata per la truffa.

Il Gip di Napoli Nord ha accolto anche le richieste di applicazione di misure cautelari reali formulate dalla Procura, disponendo il sequestro preventivo dei televisori e delle somme ottenute mediante la stipula dei contratti di finanziamento fraudolentemente sottoscritti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale