Dom. Nov 17th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Vitulazio. Comunali, Scialdone: “Mi candido a Sindaco”

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

VITULAZIO. “Ho iniziato a fare politica quando ero ancora ragazzino,

una passione che mi ha coinvolto ogni giorno sempre più.

Una passione naturale, innata, fissata nel mio profilo genetico. Questa passione mi ha visto protagonista diretto ed indiretto di diverse competizioni elettorali. Al centro del mio fare politica, la mia comunità “Vitulazio” e per la mia comunità ho fatto tutto con assoluto disinteresse. Avvolte ci sarò riuscito altre volte no, ma ci ho sempre provato, mettendoci la faccia. Per me stesso mai nulla; Anche quando sono stato protagonista della vita politico-amministrativa, sono stato solo ed esclusivamente al servizio degli altri. Ho annientato la mia persona, per inseguire questa mia passione. Ho cercato in ogni modo di far comprendere quanto fosse assolutamente necessario riportare Vitulazio al centro di ogni ragionamento politico ai più alti livelli – Provinciali- Regionali e Nazionali.

Vitulazio, che dopo la morte dell’On. Pietro Lagnese si è ritrovata assolutamente ridimensionata nella sua proposizione politica, per oltre trenta anni è rimasta fuori da ogni diversa valutazione, amministrata con assoluta miopia, nella ristrettezza dei suoi confini, dove hanno nel tempo iniziato a prendere forma solo l’interesse del singolo, ritrovandosi suo malgrado politicamente arenata. Tante le situazioni di disagio che nel tempo si sono consolidate. È peggiorata sotto molti e diversi aspetti la qualità della vita. Nonostante sia rimasto vittima dei più infamanti, vergognosi e beceri attacchi sul piano personale, finalizzati a mettermi fuori gioco, in quanto scomodo; Quando colate di fango tentavano di seppellirmi e soffocare la mia voce; Quando fiumi di inchiostro velenoso scarabocchiavano la mia immagine; Quando atroce era la sofferenza e il travaglio personale; La mia passione mi ha chiesto di resistere; Ho resistito, e sono riuscito a dimostrare da che parte stava la corruzione e il male affare, dove si annidavano gli egoismi e gli interessi personali.

Sono qui! Ci sono! Voglio esserci! Prima ho chiamato altre persone tutte meritevoli di stima e di fiducia, a metterci la faccia. Motivato è stato il loro diniego. Ora, dopo la mia ultima candidatura, quella del 1999, dopo una lunga e complessa valutazione, nonostante in molti mi dicessero, ma chi te lo fa fare, pensa a te stesso e alla tua famiglia, ho determinato la convinzione di dover scendere in campo in prima persona. Presente in questa importante competizione elettorale. So quanto sia difficile. So quanto il paese sia diverso e diviso. So bene quanto possa essere complicato avviare un processo di ricostruzione di una comunità, che negli ultimi anni si è ritrovata suo malgrado, ad essere sostanzialmente lacerata, anche nei rapporti interpersonali. Conosco molto bene il lavoro cui semmai sarò chiamato. Ritengo di avere le necessarie capacità professionali e politiche. Ho condiviso con molti e tanti amici le principali idee da mettere in campo. Vitulazio va unita, armonizzata, ordinata, rilanciata, inserita al centro di un contesto politico che ne garantisca lo sviluppo sia sociale che economico. Io mi impegnerò, con tutti gli uomini e le donne che lo vorranno, affinché Vitulazio sia protagonista di una nuova e straordinaria stagione politica. Datemi fiducia. Antonio Scialdone SINDACO”.

Lettera aperta del Dott. Antonio Scialdone, candidato alla carica di Sindaco di Vitulazio con la lista civica “Io ho Il coraggio di cambiare”.

Leggi anche:

Bellona. Ilside, il Comitato: “Erba alta e pericolo incendi”

Sparanise. Consiglio Comunale, venerdì 4 maggio l’assise

 

Open

Close