Ven. Mag 29th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Vitulazio. Giornata Nazionale contro il bullismo e il cyber bullismo, un nodo blu alla “Benedetto Croce”

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

VITULAZIO. Una mattinata per dire ‘no’ al bullismo e al cyber bullismo.

Dopo il “Safe Internet Day”, si è svolta anche la seconda Giornata Nazionale contro il bullismo e il cyber bullismo promossa dal Ministero dell’Istruzione.

Per l’occasione la “Benedetto Croce” di Vitulazio,diretta dal dott. Giacomo Coco e attraverso i suoi alunni e le sue alunne, ha lanciato una campagna di sensibilizzazione, per combattere questo fenomeno che assume sempre più spaventosi contorni, una vera piaga sociale. Dunque, docenti, collaboratori e alunni – lo scorso 7 febbraio – sono statii uniti da un NODO BLU, simbolo di questa Giornata. Per la stessa occasione un apposito spazio, all’interno dell’edificio, è stato riservato alla raccolta di pensieri e suggerimenti contro ogni forma di prevaricazione e violenza ai danni dei soggetti più fragili e bisognosi, un quadernone blu ne è custode. La cronaca è chiara: secondo l’ultimo rapporto Censis in Italia almeno 1 minore su 10 è vittima di bullismo o cyberbullismo, e nel 70% dei casi si tratta di ragazze. Per combattere questo fenomeno e tutelare al meglio i ragazzi, nel maggio di due anni fa, il Governo ha approvato una specifica legge contro il cyberbullismo, che mette al centro azioni di carattere educativo e formativo, più che repressive e sanzionatorie. La “Benedetto Croce”, seconda agenzia educativa del territorio dopo la Famiglia, è sentinella del disagio giovanile e attraverso queste iniziative, ogni giorno, contrasta il degrado morale per riaffermare i valori più alti dello spirito di comunità.

Leggi anche:

Vitulazio. “Benedetto Croce”, svolto il secondo Open Day per la scuola secondaria

#Fakenews di chi è la colpa?

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Open

Close