• Mer. Ott 20th, 2021

Vitulazio. PUC, presentate al protocollo del Comune le osservazioni

DiThomas Scalera

Dic 1, 2016
10268512_779966205354407_1994483536834603911_n-e1410285640289
VITULAZIO. Questa mattina sono state presentate al protocollo del Comune di Vitulazio le osservazioni al P.U.C. redatte , con la partecipazione di cittadini e di tecnici del paese, dal gruppo consiliare di minoranza Unità e Democrazia,  dalla Sezione del Partito Democratico di Vitulazio, dal Comitato Stopo Cementificazione e dal Forum Ambiente di Vitulazio.

Nel documento, acquisito al numero di protocollo 10977 del Comune in data 1 dicembre 2016, sono state puntualmente affrontate le problematiche che caratterizzano negativamente questo P.U.C.

Alleghiamo il testo delle osservazioni, ma, per ovvi motivi di privacy, senza le settantasette firme di cittadini che le hanno condivise.

Sappiamo bene che si tratta di uno scontro tra le ragioni della tutela dell’ambiente e del paesaggio, della difesa del suolo e della qualità della vita dei cittadini da una parte e grossi interessi speculativi e affaristici dall’altra, avallati dal sindaco Romano. E sappiamo anche bene che i grossi imprenditori trovano facllmente udienza presso personaggi politici che possono tentare di influire sugli Uffici e sui tecnici che dovranno esaminare il P.U.C. e dare il loro parere.  Ma tutti devono sapere che i cittadini sono vigili e che noi non abbasseremo la guardia. Se vorranno disattendere le nosre osservazioni e le nostre ragioni dovranno addurre motivazioni valide e non potranno sfuggire al dovere di DIMOSTRARE la necessità di altre colate di cemento, cominciando col rispondere alla richiesta di palesare qual’è la REALE consistenza del patrimonio abitativo esistente.

Se vorranno continuare a barare ci rivolgeremo alla Magistratura Amministrativa e, se ne sussisteranno elementi, anche a quella penale.

Mario De Rosa

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru