• Gio. Ott 21st, 2021

Vitulazio. Rifiuti, stipendio di gennaio non pagato dall’azienda. Si profila una nuova vertenza

VITULAZIO. La richiesta di informazioni, circa il pagamento dello stipendio di gennaio,

non ha sortito gli effetti sperarti, per cui, sembra ormai inevitabile la proclamazione di un nuovo stato di agitazione a partire da lunedì prossimo.

In tutta onestà, non avevamo tanti dubbi sul fatto che anche lo stipendio di gennaio sarebbe stato pagato in ritardo rispetto alla scadenza fissata dal ccnl di categoria.
Sembra che dopo la denuncia presentata ai N.O.E. e all’Asl di Caserta l’azienda stia tentando di correre ai ripari, infatti alcuni lavoratori hanno notato frenetiche attività di pulizia nel luogo e nei locali segnalati alle autorità.
Sia determinati a proseguire il percorso intrapreso e riportare un clima di legalità sul cantiere di igiene urbana di Vitulazio, per questo motivo seguiranno nuove segnalazioni che coinvolgeranno sia il Sindaco che il Responsabile Unico del Procedimento di Gara, nonché la Consigliera con delega all’Ambiente.
Il Comune, in qualità di committente di una pubblica commessa, ha il dovere ed il diritto di porre in essere tutte le misure necessarie per il rispetto degli obbiettivi fissati negli atti di gara e soprattutto nell’offerta tecnica proposta dall’azienda e ad oggi parte integrante del Capitolato Speciale di Appalto.
Che sia chiaro, noi non molleremo!

Giovanni Guarino

Giovanni Guarino

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru