• Dom. Ott 24th, 2021

Volla. 'Festa del Giglio', tutto pronto in città. Viscovo: "Finito il tempo delle lamentele, bisogna essere operativi"

DiThomas Scalera

Mar 15, 2017

VOLLA. Si svolgerà sabato e domenica prossima, 18 e 19 marzo 2017, a Volla, la ‘Festa del Giglio’. Ieri il Responsabile Suap, prendendo atto del collaudo statico del Giglio e anche del collaudo elettrico, ha autorizzato la manifestazione.
 
Per garantire la sicurezza e l’ordine pubblico, il Sindaco di Volla, Andrea Viscovo, ha preallertato tutte le Forzine dell’Ordine e la Protezione Civile che hanno garantito la propria presenza. Inoltre, è stato disposta per domenica 19 marzo 2017, la chiusura al traffico veicolare ed il divieto di sosta per le seguenti strade:
 
-Dalle ore 7,00 alle 11,00 via Don Sturzo, dal civico 106 al civico 144
-Dalle ore 7,00 alle 14,00 via Roma, dal civico 04 al civico 134
-Dalle ore 16,00 alle 24,00 via D. Alighieri, dal civico 11 al civico 132
-Dalle ore 16,00 alle 24,00 via D. Alighieri dall’incrocio con Via San Giorgio all’incrocio con Via Enaudi
 
“La Festa del Giglio che dal 18 marzo proseguirà il 19, coinvolgerà tutto coloro che vorranno celebrare anche la Festa del Papà”. Così il primo cittadino di Volla, Andrea Viscovo, in merito al grande week-end in arrivo: “Sono convinto che tutte le iniziative che rivitalizzano Volla, saranno sempre appoggiate. Chi ha voglia di dar vita ad iniziative che siano culturali, sportive, gastronomiche e di altro genere – spiega Viscovo – troverà sempre il nostro sostegno. E’ finito il tempo delle lamentele – conclude il sindaco – bisogna essere operativi e, soprattutto, propositivi”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru