Comunicati Stampa

Volla. Percettori del Reddito di cittadinanza, il M5S: “È giusto che si rendano disponibili per la comunità”

Comunicato M5S Volla 

VOLLA (NA). Il M5S di Volla attraverso la portavoce al Comune di Volla, con una nota, ha formalizzato una richiesta al Sindaco, e nello specifico, a tutta l’amministrazione della Contea vollese, per chiedere di attivare celermente le procedure per l’impiego dei percettori del Reddito di Cittadinanza, in lavori di pubblica utilità.

L’emergenza coronavirus ha portato il nostro paese ad un periodo di fermo nei servizi di manutenzione ordinaria, accumulando una serie di ritardi nell’erogazione dei servizi essenziali.

Molti cittadini nonché percettori del Reddito di Cittadinanza, ci hanno chiesto di interessarci su questo tema, “noi vogliamo renderci utili per il paese (citava uno di loro), siamo 650 percettori a Volla e, vogliamo dare un nostro supporto al paese, inoltre, vogliamo essere inseriti in percorsi di formazione, come prevede la legge che questo Governo ha approvato”.

Il Governo ha fatto la sua parte, i CAF hanno dato una mano a compilare il modulo per erogare il servizio garantito da questo Governo, l’amministrazione della Contea di Volla se non è troppa affannata nel pianificare le vacanze o fine settimana, potrebbe pensare anche a far sentire i percettori del Reddito parte integrante di un progetto.  Se gli uffici preposti non sono all’altezza, questa amministrazione lo dica in maniera chiara, e provveda a sostituire o integrare nuovo personale.

Occorre, quindi, recuperare tempo affinché Volla si trovi pronta ad affrontare nel migliore dei modi i prossimi mesi, soprattutto invernali. Decoro e pulizia in ogni angolo della città, servizio di vigilini fuori alle scuole, e tanto altro potrebbero far sentire queste persone utili al territorio.


Ci sono cittadini, in attesa di sentirsi utili al territorio ed è giusto che diano il loro contributo alla comunità. Le procedure sono semplici e sono uguali in tutti i comuni.


Ci sono tanti comuni italiani che hanno già attivato le procedure amministrative per inserire i percettori del Reddito di Cittadinanza in progetti di pubblica utilità.
L’attivazione delle procedure è nelle prerogative degli enti locali, come prevista nella Gazzetta ufficiale dell’8 gennaio 2020, il quale, attraverso l’applicazione dell’accordo quadro tra il Ministero del Lavoro e i Comuni.

Crediamo che sia una grande opportunità per il Comune di Volla nel recuperare il tempo perduto, a causa dell’emergenza Covid-19 e, sicuramente una grande occasione di riscatto per i percettori che pur ricevendo un sussidio, vorrebbero contribuire a migliorare il nostro territorio.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.