• Gio. Ott 28th, 2021

E se Zuckerberg chiudesse WhatsApp?

DiThomas Scalera

Feb 22, 2014

di Thomas Scalera

La questione di WhatsApp mi ricorda molto la diatriba che a fine anni 90 ha infiammato il mondo della tecnologia. Connettix con VGS e BLEEM! erano due progetti indipendenti che permettevano di emulare su qualsiasi pittaforma i giochi della Playstation. I giochi giravano meglio, alcuni meglio che sulla Playstation poichè, BLEEM! in particolare, permetteva di sfruttare al massimo le potentissime schede video dei PC.

Dopo qualche anno di battaglia legale senza risultato la Sony fece una mossa molto intelligente: investì quei soldi nell’acquisto delle licenze d’uso e di sviluppo dei progetti. E poi li chiuse, mettendo, di fatto, fine alla stagione degli emulatori per PS. E se con WhatsApp fosse successa la stessa cosa?

In realtà credo che, verosimilmente, il buon Mark sta solamente facendo confluire i dati dei server di WhatsApp in quelli di FB. Ora, alla modica cifra di 19 miliardi di dollari, ha i dati di 450 milioni di numeri di cellulare. Pensate un po’ cosa potrà farci…

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru