• Gio. Set 23rd, 2021

Caserta. Antonio De Matteo presenta al Duel Village ‘Malerba’, opera prima di Simone Corallini

Antonio De Matteo

CASERTA. L’attore Antonio De Matteo torna al Duel Village di Caserta

per la presentazione di ‘Malerba’, promettente opera prima di Simone Corallini.

L’appuntamento è per mercoledì 27 febbraio alle ore 21,15 nell’ambito della rassegna cinematografica ‘Independent Duel’ diretta da Christian Coduto. Malerba è un film asciutto ed efficace incentrato sul rapporto malato tra due fratelli nel quale si inserisce una donna che porterà alla luce verità scomode e pericolose. Nel cast al fianco di Antonio anche Luca Guastini e Manuela Parodi. Noto al grande pubblico per i ruoli ricoperti in film di successo come ‘Ocean’s Twelve’, ‘La bella addormentata’ e ‘Buongiorno, notte’ di Marco Bellocchio, ‘Assolo’, ‘Ossidiana’, ‘The Pyramid’ e nella serie tv ‘Don Matteo’, Antonio De Matteo, originario di Caserta, vi conquisterà con questo film intenso e coraggioso. Malerba è infatti un dramma dalle tinte thriller, un film sulle malattie invisibili e sull’approccio alla diversità, metafora di ogni discriminazione sociale. Vincitore al WAG festival dove è stato selezionato da una giuria di giovani under 30, selezionato alla 34°Alexandria Mediterranean Countries Film Festival in Egitto, è stato anche vincitore al Not Film Fest come miglior film per il maggior potenziale di distribuzione all’estero, assegnato da Alessandro Masi, distributore internazionale della Flexymovies di Los Angeles. Simone Corallini aveva già diretto alcuni cortometraggi tra cui Nkiruka – il meglio deve ancora venire, vincitore del Premio MigrArti 2017 – MiBACT,  proiettato nella sezione “MigrArti” alla 74° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica  di Venezia.

IL TRAILER

EVENTO FB

https://www.facebook.com/events/1954385124658992/

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru