CronacaNewsPagina Nazionale

Catania. Lavoratori in nero col reddito di cittadinanza: denunciati in sette

Lavoravano di notte per non essere scoperti

CATANIA. I Carabinieri del Nil di Catania hanno scoperto 11 lavoratori in “nero” in una casa di riposo per anziani, sette dei quali percepivano il reddito di cittadinanza. Le indagini, coordinate dalla Procura etnea, con attività di osservazione e pedinamento, hanno consentito di documentare che i sette lavoravano di notte per ridurre la possibilità di essere scoperti.

E’ stato scoperto che i sette non ricevevano le retribuzioni previste dal contratto, non erano formati ed informati in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro nè venivano sottoposti a visite mediche per l’idoneità. I Carabinieri hanno comunicato la loro situazione all’Inps per la decadenza dal beneficio e il recupero di 32mila euro.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.