campaniaCoronavirusNewsSalernoSanità

Coronavirus, materiale anti-covid negli ospedali

Una nuova donazione all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore

Il Dottor Aprea: ”Durante questa emergenza ricevere queste donazioni è importante”

Il Dottor Gaetano Aprea, La Preside Maria Rosaria Napoliello ed il professor Pietro Balzano

Emergenza coronavirus: Il professor Pietro Balzano, già presentato ai nostri lettori, continua nella preparazione di materiale anti- covid  per le strutture sanitarie.

La donazione

Nella giornata di ieri ha donato all’Ospedale di Nocera Inferiore (Sa) ancora del materiale anti- covid. L’emergenza coronavirus è ancora in atto e ogni struttura sanitaria del territorio ha bisogno di aiuti e materiale per tutelare sia il personale e sia i pazienti.

Nella mattinata di mercoledì, il professore, accompagnato dalla docente, nonché Preside della scuola media ‘Galvani- Opromolla’ di Angri, la professoressa Mariarosaria Napoliello, hanno consegnato al dottor Gaetano Aprea una nuova donazione di materiale idoneo all’emergenza.

“Quando il professare Balzano mi ha informato di questa sua idea di aiutare le strutture sanitarie e chi ne avesse bisogno, in un momento così critico per il nostro Paese, sono stata davvero felice di dare il mio consenso all’utilizzo del materiale scolastico per permettergli di creare ciò che poteva servire.

Se questa mattina sono qui in sua compagnia e per rendergli merito di ciò che sta facendo. Inoltre, mi è doveroso ringraziare il Comitato dei genitori che ha deciso di collaborare a questa iniziativa solidale.

Penso che il connubio scuola-genitori sia fondamentale,lavorando insieme si ottengono grandi risultati.“

Anche il Dottor Gaetano Aprea, nonostante il lavoro di Dirigenza e le continue emergenze, ci ha dedicato del tempo per una dichiarazione: “ Ricevere queste donazioni fa bene perché non ci fa sentire soli.

Il grande impegno dei medici, infermieri e di tutti gli operatori sanitari presenti nella struttura fa sì che essa rappresenti un grande punto sanitario.

Pertanto, invito chi ci sta leggendo ad usare sempre le precauzioni come mascherine e guanti e rispettate la distanza di sicurezza. L’emergenza non è finita, inoltre, recatevi in ospedale solo per emergenze onde evitare situazioni di assembramento.”

Il professor Balzano, inoltre,ci informa che una nuova donazione è arrivata anche ad Aosta all’Ospedale Regionale Umberto Parini, ed un’altra sta per arrivare all’Ospedale di Cava de’ Tirreni.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Marianna D’Antonio
Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell

Comments are closed.