• Mar. Mag 21st, 2024

Mondragone. Minacciano e picchiano i genitori per soldi: arrestati due fratelli

I carabinieri arrestano due fratelli di Mondragone

MONDRAGONE. Esasperati dalle continue aggressioni e minacce ricevute dai figli al solo scopo di estorcergli denaro hanno deciso, nella serata di ieri, di presentarsi presso la Stazione Carabinieri di Mondragone e di raccontare al Maresciallo delle violenze subite. Così i due anziani genitori 69enni hanno denunciato le gravi minacce e violenze fisiche che da tempo subivano dai due figli conviventi, i quali necessitavano continuamente di denaro per l’acquisto di sostanze stupefacenti.

I due fratelli, un 36enne e un 31enne già noti alle forze dell’ordine, sono stati rintracciati dopo qualche ora ancora in evidente stato di alterazione psicofisica e, accompagnati in caserma, hanno continuato ad inveire violentemente contro i genitori. Dopo la formalizzazione della denuncia querela da parte delle vittime i due sono stati arrestati e accompagnati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Dovranno rispondere di minacce in concorso, estorsione e maltrattamenti in famiglia.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!