CronacaNewsPagina NazionaleRomaTelevisione

‘Baby’, a due anni dall’uscita fa ancora discutere

E’ una delle serie più seguite su Netflix, Baby prende spunto dall’inchiesta delle baby prostitute dei Parioli

La doppia vita di due adolescenti della ‘Roma Bene’

Sono passati due anni dalla pubblicazione della prima serie di ‘Baby’ su Netflix.

Siamo nella Roma bene, la Roma dei ricchi, nell’Istituto superiore privato ‘Collodi’. I giovani che frequentano questa scuola provengono da famiglie molto importanti, ricche.

Le loro vite procedono tra feste, alcol, abiti firmati e locali. La serie è concentrata soprattutto sulla vita di due ragazze, Chiara e Ludovica. Provenienti da ambienti diversi, sono ragazze che in apparenza hanno tutto ma, spinte dalla voglia di trasgredire dalla quotidianità e di allontanarsi dalle pressioni familiari, entreranno a far parte di un vortice che sconvolgerà le loro vite.

Soldi facili, abiti e cene eleganti, è questo quello che vogliono le due ragazze. Ludovica per pagare la retta della scuola prestigiosa che frequenta, mentre Chiara lo fa perché si sente soffocare dalla sua vita in apparenza perfetta.

Le prime due stagioni sono già su Netflix, mentre per la terza si attende il prossimo autunno.

Le vicende di queste due adolescenti traggono spunto dal caso scoppiato ai Parioli sulle baby prostitute. Uomini importanti, calciatori, personaggi dello spettacolo frequentavano un giro di accompagnatrici minorenni.  L’Inchiesta, aperta nel 2013, vede coinvolto anche Mauro Floriani, marito della senatrice Alessandra Mussolini, che potrebbe ottenere “uno sconto” grazie all’emendamento che proprio la moglie riuscì a introdurre sulla consapevolezza dell’adulto sull’età della vittima.

Cosa spinge un’adolescente ad entrare nel giro della prostituzione?

Sicuramente i soldi facili, la bella vita e la sensazione di avere potere e di poter usare le persone. Ma non si accorgono che alla fine, sono loro ad essere usate. 

Nel caso della serie ‘Baby’, Chiara proviene da una famiglia molto agiata, quindi non c’è l’interesse di base. Lo fa per aiutare una sua amica, Ludovica ma rimane intrappolata nel giro. Ha bisogno di sfuggire ad una realtà troppo stressante per lei.

I genitori litigano continuamente, scopre che il padre vede altre donne, molti si aspettano tanto da lei, soprattutto la sua allenatrice, interpretata da Claudia Pandolfi. Lo stress della costante ricerca di perfezione porta la ragazza a cercare di evadere dalla quotidianità.

Ludovica, invece, arrabbiata con il mondo intero, trova in Chiara l’unica amica e si cimenta in questa avventura per trovare la somma necessaria per pagarsi la scuola. Non ha una famiglia forte alle spalle e si sente persa. L’idea di essere desiderata la farà sentire invincibile.

Ecco i problemi di questa generazione: Vita troppo ricca di aspettative, genitori assenti o che dimenticano il loro ruolo di educatori per trascendere nel ridicolo come in uno degli ultimi episodi il papà di Chiara, alla visione del video compromettente della figlia eclama una frase tipo:” Era proprio necessario girare il video?”. La preoccupazione è l’opinione pubblica non la vita promiscua di una ragazzina.

Ormai si vive nella concezione :”Fai ciò che vuoi, l’importante è che non si sappia”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Marianna D’Antonio
Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell

Comments are closed.