campaniaCronacaNews

Benevento. Chiede un passaggio e rapina un’automobilista: arrestato

Si tratta di un cittadino extracomunitario di 33 anni originario del Gambia

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri

BENEVENTO. Nella tarda serata di ieri, su segnalazione di alcuni cittadini al 112 di una violenta lite in strada, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Benevento sono intervenuti in via Dei Longobardi, nei pressi dell’incrocio con via Vittime di Nassirija, dove una persona di colore stava colpendo un’altra persona con calci e pugni. I primi accertamenti hanno permesso di fare una prima ricostruzione dei fatti.

Un cittadino extracomunitario di 33 anni originario del Gambia, ospite presso un centro di accoglienza del capoluogo sannita, aveva chiesto ed ottenuto un passaggio a bordo dell’auto della vittima, ad un certo punto, il gambiano dopo aver chiesto una somma di danaro, riusciva a impossessarsi del portafogli che il conducente del veicolo aveva riposto nel cassetto portaoggetti. Lo stesso passeggero, quindi, giunti nei pressi di via Dei Longobardi, ha chiesto di scendere dalla Fiat Punto su cui stavano viaggiando, ma prima di farlo l’uomo sfilava le chiavi dal quadro. A ciò la vittima si opponeva e ne nasceva una colluttazione tra i due, da qui l’intervento dei militari che, nonostante l’estremo tentativo dell’extracomunitario di guadagnarsi la fuga, minacciando di gettarsi dal vicino parapetto del cavalcavia, riuscivano a immobilizzare il gambiano.

Nel corso della perquisizione i Carabinieri hanno rinvenuto il portafogli e le chiavi dell’auto sottratti alla vittima. Nel frattempo il conducente dell’auto, un 45enne di Benevento, veniva soccorso e trasportato all’ospedale Fatebenefratelli, dove gli diagnosticavano alcune lesioni alla testa per una prognosi di alcuni giorni.

L’aggressore è stato dichiarato in arresto per il reato di rapina e, pertanto, è stato trasferito presso il carcere di Benevento.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.