• Sab. Ott 23rd, 2021

Dragoni/Caiazzo. Concorso ‘I piatti tipici del medio Volturno’, svolto il nono appuntamento

DiThomas Scalera

Mar 13, 2017

DRAGONI/CAIAZZO. Venerdì 10 marzo, si è tenuto il nono appuntamento del Concorso I Piatti Tipici del Medio Volturno presso l’ Agriturismo San Marco. Ospiti della serata l’azienda vitivinicola “Saccomanno & Ciotte”(Dragoni),con il loro vino rosso e bianco, il caseificio “Fattoria Pagliuca” (Alvignano), con i loro bocconcini e ricotta e La Macelleria (Alvignano) il cui prosciutto, capocollo, pancetta e salame, sono stati esposti per gli ospiti presenti nelle sale. La struttura ha accolto una quarantina di persone che hanno dovuto, insieme alla giuria tecnica, assegnare un punteggio da 1 a 10 a tutte le portate offerte. Il proprietario a inizio serata ha illustrato il percorso della sua attività di soli due anni, sottolineando la meticolosità nella scelta dei prodotti, favorendo le aziende del territorio del Medio Volturno e ha annunciato di candidare a piatto tipico il primo “Spaghetti con asparagi selvatici” nella speranza di incontrare il gusto dei suoi ospiti. Il prossimo appuntamento con il gusto si terrà il 24 marzo presso l’ Agriturismo Casale la Monticella, a Pontelatone. Per info e prenotazioni contattare, massimo entro il giorno prima della data in calendario, l’associazione Pro Loco Caiazzo al numero 0823.862761, oppure via mail a [email protected] Seguite gli appuntamenti suwww.caiazzoproloco.it e su facebook : pro loco Caiazzo – gruppo piatti tipici.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru