Mer. Mag 27th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Casapulla. Furto nella concessionaria, il colpo in tarda mattinata

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Sfogo amaro del proprietario sui social, ritorna la problematica della sicurezza pubblica

CASAPULLA. L’ ennesimo furto subito ha fatto andare su tutte le furie il noto imprenditore di Santa Maria Capua Vetere Rino Capitelli. Proprietario di una concessionaria sulla Nazionale Appia a Casapulla, in precedenza con base proprio nella città del Foro, in via Galatina, questa mattina la struttura è stata nuovamente colpita dai ladri. I ladri, a volto scoperto sono entrati in pieno giorno, sono penetrati nella proprietà distruggendo un cancello e riuscendo a portare via solo della merce di scarso valore economico a bordo di una Fiat 600 blu.

Un colpo commentato con grande amarezza dall’imprenditore: “Sono razzista nei confronti di coloro che vogliono appropriarsi di cose altrui. Di coloro che non hanno voglia di lavorare per andare a rubare. Sono razzista nei confronti dello stato che non mi tutela più. Sono razzista nei confronti di coloro che ti pugnalano alle spalle dopo che gli hai dato da mangiare… I parassiti ci sono e ne sono pure tanti. Anche quelli che delinquono sfruttano gli stranieri per coprire il malaffare. Sono razzista nei confronti di queste me… che in pieno giorno entrano nella mia proprietà indisturbati per scassinare cancelli ed asportare merce, seppur di scarso valore economico”.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close