• Mar. Ago 16th, 2022

Firenze. “Ut pictura poesis”, tra i premiati anche l’artista sidicina Lara Oliva

FIRENZE/TEANO – “Ut pictura poesis – Città di Firenze”, tra gli artisti premiati anche la sidicina Lara Oliva. Grande soddisfazione personale quella dell’artista Lara Oliva, residente a Teano, che sarà tra i premiati nell’ambito del Premio “Ut pictura poesis” che si svolgerà da oggi, domenica 26 giugno, fino al prossimo 5 luglio presso la Galleria San Marco di via San Zanobi a Firenze.

Sarà inaugurata oggi dunque la quarta edizione della kermesse a cura di Massimo Pasqualone dove esporranno artisti italiani ed internazionali. L’evento internazionale di arte, letteratura, cultura organizzato dall’associazione Irdidestinazionearte, in collaborazione con Omniartis ed il Patrocinio del Museo Guidi di Forte dei Marmi e del Comitato “Le donne dell’Angelo”, darà la possibilità a numerosi artisti di mettersi in mostra con le loro opere e farsi dunque conoscere non solo dal grande pubblico ma anche dalla critica e dagli addetti ai lavori di un settore, quello dell’arte, che è un grande volano di ripresa per l’intero paese.

Spazio Espositivo San Marco a Firenze, sede della kermesse

I visitatori potranno ammirare l’opera di Lara Nex Oliva (nome d’arte) e degli altri artisti partecipanti a partire dalle ore 12:00 di oggi e dal martedì alla domenica dalle ore 17:00 alle ore 19:00 presso lo spazio espositivo citato. A seguire l’evento e le premiazioni ci sarà anche Fabrizio Borghini con un servizio televisivo per la rubrica “Arte Incontri” che andrà in onda su diverse emittenti e tra queste “Italia 7”. L’artista Lara Nex Oliva presenta la sua opera (foto in basso) denominata “Corrispondenze (naturali)”.

Il quadro si ispira all’omonima poesia di Charles Baudelaire contenuta nella raccolta poetica “Les Fleurs du mal”. Realizzato con la tecnica mista con acrilico e inchiostro, attraverso i colori scelti l’artista fa riferimento al contesto naturale, a quella “foresta di simboli” cara e sconosciuto all’uomo. Come nei versi del poeta padre del simbolismo, così nella tela di Lara Nex Oliva i colori e le forme sono legati in modo totale e profondo e convergono verso un unico punto, verso una profondità insondabile per l’essere umano.

Il quadro di Lara Nex Oliva premiato ed esposto a Firenze

L’artista (come il poeta) coglie totalmente il nesso tra gli elementi della natura a lui familiari, tra i colori, ne percepisce tutta la forza intrinseca (il potere del simbolo) ma giunge ad un punto dove deve fermarsi: le colonne d’ercole della limitata condizione/natura umana. La premiazione odierna è frutto di un lungo percorso di studio e lavoro che da tempo Lara Oliva sta conducendo.

Ad maiora dunque all’artista originaria di Terra di Lavoro con la certezza che altre prestigiose soddisfazioni arriveranno in futuro. Per conoscere le opere e gli eventi ai quali partecipa Lara Oliva è possibile visitare il sito web https://laranexoliva.com/about/ o seguirla sul suo profilo Instagram Lara Nex.

Nota Biografica

Lara Oliva, in arte Nex, è nata a Capua il 9 Agosto 1992. Nel 2011 consegue il Diploma di maturità scientifica, presso il Liceo Scientifico Sperimentale – Brocca, all’I.S.I.S.S. Ugo Foscolo di Teano (CE). Nel 2010, per un breve periodo, frequenta la Scuola Romana dei Fumetti.  Nel 2015 si laurea con lode in Grafica d’Arte e Illustrazione presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli e nel 2018 si laurea anche in Archeologia e Storia dell’Arte (LM-89) presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli” (ex Seconda Università degli Studi di Napoli) con una tesi in Archeologia Classica sulla Cirenaica, realizzando pure un libro illustrato su Cirene. Successivamente si trasferisce a Bologna dove vive per pochi mesi, attualmente vive a Roma dove ha frequentato il Corso di Specializzazione in Illustrazione Editoriale presso lo IED.

Il suo modus operandi è una sublimazione di ciò che le accade ogni singolo momento. Le sue creazioni poliedriche sono mutevoli, come mutevole è la sua vita. Intriso di pathos che la vivifica, modificando attimo dopo attimo le forme, i colori e le ombre pervase da mistero, da oscurità e da tanto simbolismo, elemento fondamentale delle sue opere.

GROUP EXHIBITION 

– 2021 – mostra d’arte “WOMEN 2021 – Dal cielo alle tenebre Medea, Penelope, Didone, Sylvia Plath” presso il MOA (Museum of Operation Avalanche) di Eboli (SA).

– 2020 – “L’Infinito nell’Arte” presso il MIIT (Museo Internazionale Italia Arte) di Torino.

– 2019 – “Internazionale Italia Arte” presso il MIIT (Museo Internazionale Italia Arte) di Torino.

– 2018 – “E tu come lo rappresenteresti un bacio” presso la Galleria d’Arte Medina di Roma.

– 2018 – GENOVA ART EXPO 2018, la V Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea, presso la Galleria Satura, palazzo Stella, Genova.

– 2017 – mostra d’arte “Prometto che non sarò mai noioso” dedicata a David Bowie presso il MOA (Museum of Operation Avalanche) di Eboli (SA).

– 2017 – GENOVA ART EXPO 2017, la IV Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea, presso la Galleria Satura, palazzo Stella, Genova.

– 2017 – “Nel Blu dipinto di Blu” mostra internazionale presso la Galleria Creo di Foggia.

– 2016 – ”Un regard d’artistes en Irpinia” rassegna d’arte ad Avellino.

– 2016 – Fiera del Libro di Eboli (SA).

– 2016 – “Percorsi di Arte e di Poesia” alla Casina del Principe di Avellino.

– 2015 – ESTEMPO-BAIA presso il comune di Bacoli (NA).

– 2014 – mostra d’arte “Cartoline dal Purgatorio” presso il Complesso Museale Di Santa Maria Delle Anime Del Purgatorio Ad Arco (NA).

– 2013 – “Il Paesaggio Contemporaneo, Naturale ed Urbano” con l’incisore trevigiano Livio Ceschin, presso l’Accademia delle Belle Arti di Napoli.

– 2013 –  III Edizione della Mostra “Orme Sidicine”.

– 2012 – Esposizione “UnicamenteMultiplo” presso la Mostra d’Oltremare di Napoli, riproposta nel dicembre del medesimo anno in Villa Mascolo – Portici (NA);

– 2012 – II Edizione della Rassegna “Orme Sidicine” in occasione della Manifestazione ”Storia, Sapori e Mestieri dai Sidicini a Garibaldi”.

– 2008 – VIII Edizione della Rassegna d’Arti visive: “Fare Arte: I Mestieri e le Tecniche – Dal Presepe al Teatro Romano”; poi prende parte al Laboratorio: “I Cartoni & Le Favole riscritte dai ragazzi” e nello stesso anno vince il concorso di Pittura e il concorso di Fotografia indetto dall’Associazione Culturale e Ricreativa “Ugo Foscolo”.

PUBBLICAZIONI

Nel 2015 pubblica la sua prima raccolta poetica illustrata, che si intitola “Thaumazein. Un’Indigestione di Emozioni”, per la casa editrice Limina Mentis. 

Nel 2014 “Assalto ai forni” AA.VV. per Decomporre edizioni.

LIBRI D’ARTISTA

Nel 2014 pubblica due libri d’artista presso la casa editrice Ilfilodipartenope per il progetto “Il figlio del Vino”.

Nel 2013 realizza il libro d’artista che si intitola “L’autentica storia di Ego” (inedito).

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Vincenzo Mario

Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,