• Gio. Lug 7th, 2022

Immigrato solo e zuppo d’acqua soccorso dai residenti di Filorsi

L’uomo tremante è stato ritrovato nei pressi della frazione di Roccamonfina

Immigrato solo, grande gesto di solidarietà della comunità della piccola frazione

ROCCAMONFINA – Immigrato solo e zuppo d’acqua è stato soccorso dai residenti. E’ accaduto oggi pomeriggio presso la frazione Filorsi del comune di Roccamonfina. Un uomo è stato trovato seduto tutto tremante su un muretto lungo la strada all’ingresso della frazione.

I residenti della zona si sono accorti della presenza dell’uomo che aveva gli abiti inzuppati d’acqua e tremava per il freddo. Visibilmente scosso, molto affamato e impaurito è stato subito soccorso dagli abitanti della zona che hanno provveduto a dargli abiti asciutti e puliti e del cibo.

Superate le prime difficoltà di approccio e comunicazione l’uomo, molto probabilmente un immigrato non in grado di comprendere l’italiano e che non ha pronunciato nessuna parola, si è lasciato aiutare da coloro che sono accorsi sul posto. I residenti della frazione roccana hanno subito chiamato i sanitari del 118 che dopo pochi minuti si sono recati sul posto. I sanitari hanno misurato la temperatura al soggetto che risultava nella norma e prestato i soccorsi necessari.

L’uomo è stato poi condotto presso l’Ospedale San Rocco di Sessa Aurunca per ulteriori accertamenti. Spetterà adesso alle Autorità preposte risalire all’identità dell’individuo per capire da quale paese proviene e perché si sia ritrovato in Italia, a Roccamonfina, in quelle condizioni estreme.

Un plauso va alla comunità di Filorsi per il grande gesto di solidarietà dimostrato. In un’epoca in cui troppo facilmente ci si gira dall’altra parte e si predica odio o si usa violenza verso gli stranieri, la comunità di Filorsi ha dimostrato cosa vuol dire essere profondamente umani e solidali, un vero esempio per tutti. Chapeau!

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Vincenzo Mario

Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,