• Mer. Mag 18th, 2022

Teano. Mala, Waver e Panda: la musica degli artisti casertani arriva fino in Quebec

mala waver

TEANO. Mala, Waver e Panda sono i nomi d’arte di Giuseppe Passeretti, Luca Natale e Antonio Acierno, ovvero tre cantanti e autori di brani hip hop originari di Teano. Circa un mese fa hanno ufficializzato il primo brano pubblicandolo su Spotify, poi è arrivato il nuovo singolo “Mon Amour” grazie a cui sono riusciti ad entrare nella classifica dei cento brani hip hop più ascoltati in Quebec.

Hanno fondata l’etichetta “Movement Music”, ovvero la firma che sottende i loro brani e che prima di essere un’etichetta è un movimento musicale che trascende gli schemi. La passione per la musica per Giuseppe e Luca è iniziata con il rap, cui si sono avvicinati da adolescenti, quando ancora il rap era un genere musicale lontano dal mainstrem.

Coltivando costantemente questa passione negli anni, sono riusciti ad esordire con “Mon Amour”, un brano che si presenta come dichiarazione di amore verso l’arte, la libertà. Nel testo ci sono vari riferimenti a Monet, alla Divina Commedia, alla Bibbia, il tutto cantato in diverse lingue “perchè non vogliamo che ci siano restrizioni -dice Giuseppe Passeretti- Ci rivolgiamo a tutti e infatti penso che proprio questo ci abbia permesso di entrare in classifiche estere. Basti pensare che metà del testo è scritto in francese, ci sono frasi in spagnolo e in italiano”.

Spirito eclettico, passione per la musica e per l’arte hanno permesso ai giovani artisti casertani di trascendere le frontiere nazionali sfruttando la musica come linguaggio universale.

Melissa Aleida

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru