• Sab. Ott 16th, 2021

Alife. Elezioni amministrative, Cirioli: “Onestà alifana per il cambiamento”

DiThomas Scalera

Mag 11, 2016

Salvatore Cirioli
Salvatore Cirioli

ALIFE. “La squadra della lista n.2, “Uniti per Alife”, è pronta alla trasparenza, al confronto e all’ascolto”, lo fanno sapere i 12 candidati che, sotto l’egida guida dell’aspirante sindacoSalvatore Cirioli, si stanno preparando alle elezioni amministrative del prossimo 5 giugno. “Un grande atto di responsabilità quello che avviene nel dare una preferenza”, ne è convinto il quarantanovenne medico di famiglia Salvatore Cirioli a cui abbiamo chiesto:
Dottore, quali sono i punti di forza di questo gruppo? “A supporto di questa nuova avventura politica di “Uniti per Alife” c’è il particolare, non irrilevante, che richiama ad un rinnovamento, visto che si tratta di una lista omogenea, creata per dare una valida alternativa agli elettori. Tenuto conto del particolare momento di recessione che stiamo vivendo a livello nazionale e del difficilissimo momento che sta attraversando la nostra Alife, risulta particolarmente difficile conquistare la fiducia del cittadino. C’è anche da dire che l’elettore oggi, molto più attento e ponderato nelle sue scelte, cerca innanzitutto l’onestà e credo che in questo gruppo non manchi affatto. La voglia di rinnovamento e l’onestà sono i punti forti su cui si baserà la nostra campagna elettorale ”. Di cosa hanno bisogno gli alifani oggi, come deve essere un buon sindaco? “Di serenità, innanzitutto. Hanno bisogno di riuscire a credere che le cose possono cambiare. Hanno bisogno di superare questo periodo buio, di disaffezione per la politica locale. La gente ha bisogno di essere ascoltata. Sono un medico, e per questo sono abituato ogni giorno ad ascoltare persone in difficoltà. Ecco, credo che un buon sindaco deve saper ascoltare le problematiche della sua gente ed essere pronto al confronto. Prima di essere medico, però, posso certamente considerarmi un buon amico di tante persone normalissime che vogliono vedere Alife rinnovata. Non ho debiti di riconoscenza né padrini, e allora c’ho messo la faccia. Credo molto nelle persone che mi circondano in questo momenti, siano essi candidati, sostenitori e gente comune. Persone che sto vedendo molto spesso. Sono convinto che siamo capaci a fare squadra e ne sono convinto perché sto toccando con mano l’entusiasmo di tante, tante, tante persone per bene. Sono convinto che la politica per le persone e con le persone fa grandi cose”.
Ci anticipa quali sono i capisaldi del vostro programma elettorale?
Come accennato la nostra comunità sta vivendo un momento difficile, soprattutto a causa delle scelte scriteriate che le Amministrazioni degli ultimi 20 anni hanno effettuato. Perciò questo gruppo di cittadini alifani, in discontinuità con il passato e, soprattutto nell’ottica di un cambiamento profondo e radicale della gestione della “Cosa Pubblica”, si impegnerà affinché qualcosa cambi. Il nostro programma è sintetizzato in aree tematiche d’intervento con l’obiettivo di apportare alla Nostra Città di ALIFE una svolta decisiva che arresti definitivamente questo processo di decadimento e che inizi a dare uno spiraglio di luce ai giovani, agli anziani e nel complesso a TUTTA LA NOSTRA COMUNITA”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru