• Sab. Ott 16th, 2021

Alto Casertano. Emergenza cinghiali: otto sindaci della zona lanciano l'allarme

DiThomas Scalera

Ago 30, 2016

newsCinghiale-600x300
ALTO CASERTANO. Otto sindaci del Casertano, con l’aiuto della Coldiretti, hanno richiesto un incontro urgente al prefetto Arturo De Felice per affrontare il tema dei danni prodotti dai cinghiali nell’alto casertano. “La problematica – scrive Coldiretti – seppur presente da diversi anni, si è gravemente accentuata nell’ultimo periodo in virtù della proliferazione incontrollata dei suddetti animali che sta causando ingenti danni alle colture arboree e cerealicole dell’area con ripercussioni economiche diventate oramai insostenibili dagli imprenditori agricoli”. A lamentare i continui “saccheggi di colture da parte degli animali” sono i sindaci di Marzano Appio, Pietramelara, Pietravairano, Raviscanina, Riardo, Roccaromana, Sant’Angelo d’Alife e Vairano Patenora. “Non abbiamo alcuna possibilità di poter salvaguardare i raccolti dalle scorribande dei branchi di cinghiali vaganti che costituiscono, altresì, un grave pericolo anche per la popolazione e per la viabilità lungo le strade”, dicono i sindaci. (ANSA)

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru