Sab. Feb 22nd, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Apice. Sequestrato un cantiere nei pressi del fiume Miscano: denunciate quattro persone

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Sotto sequestro un’area vicino al fiume Miscano

I Carabinieri sono intervenuti in località Tignano

APICE (BN). Nel pomeriggio del 4 luglio, i Carabinieri Forestali di San Giorgio del Sannio, in collaborazione con i colleghi del Nucleo investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare Forestale di Avellino, sono intervenuti in località Tignano, nel territorio comunale di Apice, in provincia di Benevento, dove hanno accertato l’estrazione abusiva di materiale lapideo inerte dall’alveo del fiume Miscano ad opera di tre ditte coinvolte.

I militari hanno posto sotto sequestro un’area pari a circa 15.000 metri quadrati e 400 metri cubi di materiale inerte rinvenuto, denunciando quattro persone per svariate ipotesi di reato, che vanno dall’abuso edilizio-paesaggistico alla gestione illecita di rifiuti, al furto aggravato, al danneggiamento.  

La salvaguardia dell’ambiente, compito istituzionale dei Carabinieri Forestali, passa in modo particolare attraverso la prevenzione e la repressione di quei comportamenti illeciti che minano la stabilità idrogeologica del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close