news archivio

Arienzo/San Prisco – Uccide la compagna e poi si consegna ai Carabinieri. Ennesimo 'femminicidio'

Alle ore 06.30 circa di questa mattina Piscitelli Nicola, classe 1961, di Arienzo (CE), si è presentato presso la Stazione Carabinieri di Santa Maria Capua Vetere riferendo che poco prima, a seguito di una lite, aveva accoltellato la propria compagna presso la Cava Tifatina situata nel comune di San Prisco (CE).
Piscitelli Nicola cl 1961
L’uomo, in evidente stato di agitazione, aveva con se un coltello ancora parzialmente insanguinato. L’immediato intervento dei Militari dell’Arma presso il luogo segnalato ha consentito di rinvenire il corpo ormai senza vita di Lentini Rosaria, classe 1957, catanese, uccisa con ben 12 coltellate.
Arma del delitto omicidio Lentini 03 08 2016
La donna era in posizione supina, all’interno di un sacco a pelo riversa sul terreno. Sul luogo sono ora in corso rilievi e accertamenti da parte dei Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta e della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere. Indagini in corso. Piscitelli Nicola è attualmente in stato di fermo.
rotazione_flash

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.