Sab. Nov 16th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Bellona. Ilside, la vicenda torna a farsi “incandescente”

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Nuovo rogo nell’ex sito di stoccaggio

Comunicato del Comitato cittadino Bellona/Triflisco: mai più Ilside

BELLONA. Oggi la vicenda Ilside é tornata a farsi “incandescente”. Un nuovo incendio é divampato, per ragioni ancora ignote, all’interno dell’ex sito di stoccaggio.

Lo stato di totale abbandono e incuria, in cui é lasciata l’area, per l’ennesima volta espone la comunità bellonese ad un altro disastro, sventato solo grazie al pronto allarme dato dagli attivisti del Comitato, che hanno monitorato il rogo fino all’arrivo dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri. Le vaste proporzioni del’incendio hanno richiesto l’intervento dell’escavatore.

In una estate già funestata dai roghi, che imperversano in tutta la Regione (dagli STIR alle montagne fino alle discariche abusive) mancava all’appello solo #Ilside. A testimoniare che in due anni, a dispetto di slogan e roboanti proclami, nulla é mutato nella strategia di gestione e controllo del territorio da parte degli enti preposti sul tema sicurezza dei siti di stoccaggio (attivi o dismessi che siano).

Bonifiche che stentano a decollare, messe in sicurezza, che richiedono anni per iniziare, totale assenza di una pianificazione di controllo e gestione compongono il drammatico mosaico, che continua rendere Terra di Lavoro e non solo una terra di nessuno, in cui speculazione, inefficienza burocratica e corruttela trovano l’humus più fertile.

In questo marasma che si agita da due anni rimane una sola certezza: ci siamo stati, ci siamo e ci saremo a difendere la nostra terra dai subdoli attacchi di chi lucra sulla nostra pelle e dalla inettitudine di chi dovrebbe proteggerci e invece sonnecchia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close