• Dom. Ott 24th, 2021

Caianello/Teano. Cantieri dei rifiuti, dipendenti senza stipendi di marzo

DiThomas Scalera

Apr 15, 2017

CAIANELLO/TEANO. La F.L.A.I.C.A. C.U.B. richiede l’avvio della procedura di raffreddamento, ai sensi dell’art. 2, comma 2, di cui alla legge 146/90 e ss.mm.ii., e proclama lo stato di agitazione delle maestranze impiegate nel cantiere dei Servizi Ambientali del Comune di Caianello, in quanto allo stato attuale l’azienda non ha corrisposto le retribuzioni del mese di MARZO. Resta inteso che le maestranze nel periodo di agitazione si atterranno scrupolosamente allo svolgimento delle proprie mansioni nel rispetto delle norme previste dal codice della strada, nonché delle normative vigenti in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
La F.L.A.I.C.A. C.U.B. richiede l’avvio della procedura di raffreddamento, ai sensi dell’art. 2, comma 2, di cui alla legge 146/90 e ss.mm.ii., e proclama lo stato di agitazione delle maestranze impiegate nel cantiere dei Servizi Ambientali del Comune di Teano, in quanto allo stato attuale l’azienda non ha corrisposto le retribuzioni del mese di MARZO. Resta inteso che le maestranze nel periodo di agitazione si atterranno scrupolosamente allo svolgimento delle proprie mansioni nel rispetto delle norme previste dal codice della strada, nonché delle normative vigenti in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru