Mar. Set 17th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Calvi Risorta. Mensa scolastica: Valle e Capasso di Orizzonte Comune chiedono verifiche sulla qualità dei pasti

2 min read

CALVI RISORTA. Da articoli di giornale si apprende che a seguito di menu sbagliati a scuola, la delegata alla Pubblica Istruzione del Comune di Pignataro Maggiore denuncia il caso.

La Ditta, responsabile del servizio, sarà multata. Con il ricavato si propone di ristrutturare i locali della mensa. Ma passiamo ai fatti, alla ditta è contestato di non aver rispettato il menu settimanale prestabilito. La stessa ditta ammette le proprie responsabilità, pertanto si procede per legge. Bene, complimenti a chi svolge il proprio ruolo con competenza e vigila sul rispetto delle regole e sulla tutela della salute. Il caso vuole però che la ditta in questione sia la KLAS SERVICE Srl, la stessa che fornisce i pasti anche alle scuole di Calvi Risorta. Abbiamo raccolto il rammarico di alcune mamme che denunciano l’accaduto anche sui social, stufe dei repentini cambiamenti, “è un problema che si verifica spesso anche nelle nostre scuole”. La salute dei bambini è sacra, da tutelare sempre e in qualsiasi circostanza, il sindaco e qualche assessore ce lo dovrebbero insegnare. Ci auguriamo pertanto che, alla stregua di Pignataro Maggiore, gli esponenti di Orizzonte Comune chiedono se i medesimi controlli siano stati disposti anche dalla nostra amministrazione. Da voci di corridoio pare che il Sindaco stesse vigilando, come, dove e quando, però non si sa.

Maria Rosaria Capasso e Pietro Valle

Leggi anche:

Pignataro Maggiore. Eccidi Nazisti, la cittadina medaglia d’argento al merito civile

Alife: furti, ronde, paura.

Open