• Gio. Ott 21st, 2021

Calvi Risorta. Primavera Calena chiede la verifica straordinaria di cassa

DiThomas Scalera

Apr 19, 2016

Enzo Scarano
Enzo Scarano

CALVI RISORTA. Da pochi giorni si è insediato al Comune di Calvi Risorta il Commissario prefettizio,  Dott. Umberto Pio Antonio Campini Serbelloni, Viceprefetto e Primavera Calena, per bocca del suo lìder maximo, il saggio e lungimirante Enzo Scarano, chiede una rigorosa verifica dei conti dell’ente pubblico.
“L’articolo 224 del testo unico degli enti locali- dichiara Scarano,  prevede che si provveda a verifica straordinaria di cassa a seguito del mutamento della persona del sindaco.  A tali operazioni di verifica intervengono gli amministratori che cessano dalla carica e coloro che la assumono, nonchè il segretario, il responsabile del servizio finanziario e l’organo di revisione dell’ente. Per tal motivo chiediamo che il Commissario convochi gli ex amministratori e il dirigente del servizio finanziario decaduto per redigere, con urgenza, la verifica straordinaria di cassa.”
Promette battaglia il mai domo lìder: “E’ questo il momento di capire qual è realmente lo stato delle finanze pubbliche ed è opportuno che il Commissario provveda a divulgare tale verifica straordinaria: i cittadini devono sapere!”
Fame di giustizia e sete di verità: è questo quel che chiedono i cittadini caleni per bocca del vigoroso Enzo Scarano.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru