• Mer. Ott 27th, 2021

Casagiove. I Giovani Democratici incontrano il sindaco Corsale, ecco i punti su cui si è discusso

DiThomas Scalera

Feb 23, 2017

CASAGIOVE. Il Sindaco di Casagiove Roberto Corsale è espressione della coalizione di centrosinistra. E’ un fatto politico molto importante afferma il segretario locale della sezione dei GD di Casagiove Marco Macca. Dobbiamo offrire a chi governa la città un sostegno leale, che lavori e si affermi come interlocutore credibile, ponderato e autorevole degli interessi che si generano quotidianamente nel territorio di Casagiove, tutto questo fa automaticamente formare delle riflessioni di merito a chi lavora al rilancio dell’ azione di governo sul nostro territorio. L’amministrazione comunale di Casagiove ribadisce il segretario Macca ha centrato fino ad ora molti traguardi e messo in cantiere progetti di grandissima rilevanza soprattutto nel settore delle politiche sociali, culturali, in ambito lavorativo per abbattere la disoccupazione, in quello urbanistico ed ambientale e sul tema della legalità, grazie all’impegno appassionato e coeso del Sindaco, del Presidente del Consiglio e degli Assessori della Giunta. L’amministrazione si accinge ad affrontare ora nuove sfide del suo mandato in un frangente estremamente difficile. La necessità di dare maggior tenuta alle finanze pubbliche viene scaricata dal Governo sui Comuni, cioè su chi eroga servizi fondamentali ai cittadini (specialmente a quelli con maggior bisogno di assistenza) mentre si lasciano intatte le rendite e gli altissimi redditi, affermano i GD di Casagiove. Questo significa che i prossimi passaggi saranno segnati da scelte importanti e a volte difficili, specialmente per quanto riguarda reperimento ed efficienza di impiego delle risorse umane. Anche per questo c’è bisogno di un partito che analizzi, studi e discuta. Occorre fare ragionamenti chiari e coerenti, sulla base dei quali rinnovare rapidamente il patto per la guida della città aprendosi alla discussione con le forze politiche e sociali. Il punto di partenza non può che essere il programma di mandato che ha mostrato di essere adeguato alle sfide che Casagiove deve affrontare. È necessario proseguire con decisione e coerenza nella sua attuazione, aperti a nuovi contributi che lo arricchiscano e lo adeguino ai totali cambiamenti. Casagiove ha anticipato di gran lunga, quello che è stato definito “laboratorio politico”. Bisogna proteggere questo patrimonio, che verrà reso ancor più importante dall’alleanza con gli altri partiti di Sinistra. E’ arrivato il momento di sciogliere il nodo tra alleanza politica e alleanza elettorale. Nessuno può negare che ci siano criticità e per questo c’è bisogno di consolidare l’alleanza politica con un confronto franco e sereno, severo da pregiudizi e che abbia come obiettivo “CASAGIOVE BENE COMUNE”. Se il PD con l’aiuto dei GD sarà capace con umiltà e rigore di svolgere due ruoli di guida della coalizione sarà più facile riprendere il filo del dialogo alzando l’asticella della buona Politica e lavorando affinché si consolidi l’intesa con la Sinistra e allo stesso tempo si dia spazio e voce alle forze moderate della città. Insieme possiamo fare grandi cose. Pensiamo ai progetti realizzati e in cantiere. Pensiamo al lavoro politico istituzionale a difesa della nostra Casagiove e ai risultati che produrrà. Nell’incontro di questa mattina noi Giovani Democratici abbiamo ribadito a Roberto Corsale primo cittadino della città che siamo pronti a parlare delle nostre problematiche, con lui abbiamo affrontato i seguenti punti:
1). Benessere Giovani (in quanto il Comune partecipa attivamente al progetto)
2). Tirocini Formativi presso il Comune per gli studenti universitari
3). Formazione politica
4) Completa valorizzazione del Quartiere Militare Borbonico.
5). Situazione delle infrastrutture sportive cittadine.
6). Gestione delle villette comunali
Il Sindaco ha espresso di voler proseguire attivamente con noi il progetto avviato insieme, invitandoci da stamattina afferma il segretario Macca a rafforzare la collaborazione e fissando dei prossimi incontri con la Giunta comunale.
All’incontro era presente anche il Segretario del PD locale Giuseppe Nardo. La sua presenza è stata richiesta da tutti i membri della giovanile. Ribadiamo concludendo affermano i membri della giovanile di Casagiove che tutti noi siamo pronti a lavorare affinché si realizzi un pluralismo virtuoso per la nostra città.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru