• Lun. Ott 18th, 2021

Caserta. 8 marzo, ingresso gratuito alla Reggia alle donne. Ecco le iniziative del Palazzo Reale

DiThomas Scalera

Mar 6, 2017

CASERTA. Anche quest’anno per l’8 marzo tutti i musei e luoghi della cultura statali apriranno le loro porte gratuitamente alle donne.
La Reggia celebra la ricorrenza con iniziative che susciteranno l’interesse dei visitatori.
A partire dalle ore 16 nel Vestibolo superiore e lungo un percorso che si snoda all’interno degli Appartamenti storici del Palazzo Reale, sarà presentata la performance collettiva dal titolo Matronei a cura di Sueli Viana Di Micco.
Ventidue artiste proporranno le loro realizzazioni al pubblico offrendo la possibilità di interagire con le protagoniste dell’iniziativa.
L’8 marzo alla Reggia è anche “baby pit stop”.
Tra le ore 10.00 e le 13.30 sarà inaugurata in un ambiente appositamente attrezzato negli Appartamenti storici la postazione denominata “Baby Pit Stop”, in cui potranno fermarsi tutte le mamme che allattino o che usino il biberon o che abbiano necessità di sostituire il pannolino avvalendosi di un fasciatoio.
L’iniziativa è realizzata dall’Unicef in collaborazione con l’Asl di Caserta.
La Giornata internazionale della donna sarà condivisibile dai visitatori della Reggia e degli altri musei statali anche sui social con le foto e i video a tema che potranno essere pubblicati usando gli hashtag #8marzoalmuseo, #allareggiaconNoi e #reggiawithUs.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru