• Dom. Ott 17th, 2021

Caserta. Busta con un proiettile nella sede del Pd: indaga la Digos

DiThomas Scalera

Feb 2, 2016

pd-sede-via-maielli
CASERTA. Busta chiusa con un proiettile all’interno recapitata nella sede provinciale del Partito democratico di via Maielli a Caserta. Sul grave episodio intimidatorio stanno già indagando gli uomini della Digos. Stando alla ricostruzione effettuata fino a questo momento, sembrerebbe che il plico sia finito insieme alla corrispondenza ordinaria indirizzata alla sede del partito. A lanciare l’allarme è stata una delle segretarie che di mattina svolgono mansioni organizzative: leggere la posta, consultare l’agenda, prendere i contatti con i parlamentari nazionali, gli eurodeputati e i consiglieri regionali. All’interno della busta sono stati ritrovati un proiettile di una pistola scacciacani e una missiva contenente frasi ingiuriose all’indirizzo di alcuni parlamentari ed esponenti di primo piano del panorama nazionale: accuse e minacce generiche indirizzate agli europarlamentari Pina Picierno e Nicola Caputo, alla senatrice Rosaria Capacchione, al presidente della Regione Vincenzo De Luca e al presidente dell’Anac Raffaele Cantone.
Fonte: Caserta Focus

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru