• Lun. Ott 25th, 2021

Caserta. Centro Manutenzione di Via Vivaldi, la Cisas ne chiede il potenziamento

DiThomas Scalera

Nov 9, 2016

Comune-di-Caserta-sx

CASERTA. Il vicino pensionamento di un grosso numero di dipendenti comunali, che la Confederazione Cisas ringrazia per il proprio contributo a favore di tutta la città di Caserta, potrebbe anche diventare una buona opportunità per la più volte e pressante richiesta di effettiva rotazione del personale dipendente, ovviamente tenendo sempre conto della professionalità e dell’impegno teso al miglioramento dello stesso lavoro ed anche al rispetto dei cittadini, che spesso lamentano il poco simpatico comportamento di qualche dipendente comunale.
Una buona occasione ora si presenta per il Centro Manutenzione di Via Vivaldi, che andrebbe potenziato al fine di poter effettuare quei lavori di piccola manutenzione e di lieve entità anche per evitare costosi appalti esterni, stando alle magre casse del Comune.
Non a caso, viene riferito allo Sportello del Cittadino – Cisas, che il personale del Centro Manutenzione del Comune è in grado di svolgere lavori di piccola manutenzione nelle strade cittadine e nelle scuole comunali, volendo anche essere così anche rivalutato.
La Segreteria della Cisas evidenzia tale opportunità all’Amministrazione comunale nell’interesse della città e per ridurre le spese a carico del Comune.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru